gruppo Rete Unica srl - P Iva 02767700806 - ROC 26987
Diario alimentare Nopal Cladodine fibre di pala di ficodindia

Cladodine fibre di pala di ficodindia

Fibre di pala di ficodindia

Cladodine fibre di pala di ficodindia

Nopal in succo per dimagrire.

Perché Cladodine, fibre di pala di ficodindia ti fa dimagrire

 

  • Modera l’appetito grazie alla presenza di mucillagini (fibre solubili).
  • Regolarizza l’indice glicemico, e quindi permette un minor accumulo di adipe.
  • Facilita il transito intestinale, combattendo stipsi e gonfiori.

Controlla l’indice glicemico

Una ricerca condotta appunto in Messico, da un gruppo di studiosi dell’Università della Bassa California a Tijuana, ha dimostrato le proprietà ipoglicemizzanti delle fibre contenute nel fico d’india, utili in caso di diabete mellito. Ma anche chi non è diabetico può giovarsi con profitto di questo moderatore della glicemia che riduce l’assorbimento di zuccheri e grassi favorendo il dimagrimento.

Aumenta il senso di sazietà

Grazie al suo contenuto di fibre solubili, soprattutto mucillagini, questa pianta dona un senso di sazietà utile per chi ha sempre voglia di sgranocchiare qualcosa. Queste fibre, una volta ingerite, creano uno sorta di gelatina che espandendosi, placa il senso di vuoto allo stomaco. Inoltre, le fibre rallentano l’assorbimento degli zuccheri a fine pasto, facendo mantenere più a lungo il senso di sazietà. Nel dettaglio, i cladodi della pianta contengono grande quantità di acqua, ma possono considerarsi rilevanti come fonte di oligoelementi come potassio, magnesio, calcio, ferro, silice, sostanze nutritive come fibra grezza e carboidrati, e vitamine, in particolare vitamina C e precursori della vitamina A come beta-carotene, luteina ed alfa-criptoxantina. Ma non è solo il frutto a contenere tutte queste sostanze, anche le foglie sono ricche di tiamina, riboflavina, niacina, vitamina B6 e folati oltre a aminoacidi.

Mantiene regolare l’intestino

Solubili e insolubili, le fibre di questo cactus favoriscono il movimento intestinale senza irritare le mucose. Inoltre, contribuiscono a rigenerare la flora batterica, e riducono il riscio di emorroidi. Un intestino attivo, in grado di eliminare le scorie e le tossine, consente un dimagrimento più rapido e un miglior assorbimento di vitamine e minerali.

Cladodine, come utilizzarlo

  • le fibre delle foglie Cladodine, pale di fico d’india sono un ottimo rimedio per contrastare il sovrappeso. Sono efficaci se assunte all’interno di un programma di dimagrimento che prevede una dieta equilibrata e un esercizio fisico regolare, anche moderato.

Cladodine, fibre di pala di ficodindia

Related Post

Domande e risposte sul diario alimentare

Contrastare l’accumulo di grassiContrastare l’accumulo di grassi

Contrastare l’accumulo di grassi con i succhi estratti dalla pala di ficodindia.

Il nome scientifico della pianta è neopuntia, opuntia ficus indica dalla quale si utilizzano sia il frutto il fico d’india che anche le pale ovvero le foglie dette cladodi.
A contrastare l’accumulo di grassi nel corpo non è il frutto ma le foglie, vediamo le proprietà.
La Neopuntia, altro nome è Nopal, si ricava dalle foglie di fico d’India (Opuntia ficus), una pianta appartenente alla famiglia delle Cactaceae che cresce spontaneamente nei paesi dell’area mediterranea, anche in Italia soprattutto nel meridione.
La sua altezza varia e può raggiungere i 5 metri, è dotata di spesse foglie carnose ricoperte di spine (cladodi). (altro…)

Nopal e moringa per dimagrireNopal e moringa per dimagrire

La Nutrisana ha sviluppato un nuovo succo con Nopal e moringa per dimagrire.

PittaSlim, un concentrato di fibre di Nopal – fino al 90% e una buona dose di proteine dalla Moringa – fino al 10% per eliminare i grassi ed accelerare il metabolismo.

Il prodotto può essere richiesto in farmacia o nelle erboristerie di fiducia, altrimenti è ordinabile sul sito della Nutrisana alla pagina: http://www.nutrisana.it/prodotto/pittaslim-nopal-moringa-la-tua-dieta/ (altro…)