gruppo Rete Unica srl - P Iva 02767700806 - ROC 26987
Diario alimentare Alimenti,Diario web,Dieta e salute,nutraceutica Meno diabete per chi mangia frutta

Meno diabete per chi mangia frutta

Domande e risposte sul diario alimentare

Meno diabete per chi mangia frutta.

Il consumo di frutta riduce il rischio di ammalarsi di diabete di tipo 2: è la scoperta fatta dai ricercatori della Harvard School of Public Healt di Boston negli USA.

I ricercatori che hanno implementato lo studio hanno accentrato l’interesse sulla relazione che c’è tra stato di salute e stile di vita – inclusa l’alimentazione – analizzando i dati di oltre 187mila soggetti.

E’ così emerso che chi consuma almeno due porzioni a settimana di mirtilli, pere o mele, ha un rischio di ammalarsi di diabete 2 inferiore di circa il 25% rispetto chi ne consuma di meno. Il segreto? Le sostanze antiossidanti presenti in questi tipi di frutta, in particolare i polifenoli, che proteggono le beta cellule produttrici di insulina.

I polifenoli della frutta e degli agrumi per allontanare lo spettro del diabete.

diario alimentareI polifenoli presenti nella frutta e negli agrumi allungano la vita, sono degli antiossidanti e riducono il rischio di diverse malattie croniche, il diabete è tra questi, e anche il rischio di mortalità di almeno il 30%, anche questi dati dimostrati da ricerche (in Italia questa volta).

Nell’attenersi alle indicazioni e calcoli del diario alimentare, l’inserimento della frutta è sempre da preferire.

Meno diabete per chi mangia frutta, un altro buon motivo per mangiare frutta fresca ed agrumi.

Related Post

Dimagrire con il succo di nopalDimagrire con il succo di nopal

Dimagrire con il succo di nopal è facile e naturale.

Che cosa è il succo di nopal

Il termine “succo di nopal” è detto dalla letteratura scientifica e si accentra lutilizzo nel centro-america, in italiano sarebbe più corretto “succo dei cladodi di fico d’india“. Nelle Americhe c’è un vero e proprio culto per le pale di fico d’india, esso fa parte di numerose diete alimentari e molte di esse sono incentrate nel dimagrimento.

In Italia il succo arriva anche dal Messico, ma non in “versione” naturale, è con aggiunta di additivi e conservanti che ne pregiudicano il buon funzionamento, altre versioni sono in polvere naturale (Nopal che produciamo anche noi in Italia). E’ importante componente di numerosi integratori alimentari. (altro…)

Fibre nella dietaFibre nella dieta

Fibre nella dieta.

La relazione tra cibo che mangiamo e la salute intestinale è diretta. Il sistema digerente è alla base del nostro organismo e del nostro benessere psico-fisico. La nostra sopravvivenza è strettamente legata non solo all’abilità di assorbire le sostanze nutrienti provenienti dal cibo, ma anche alla qualità della nostra vita. Alimenti preferiti per gusto, necessità di tempo e disponibilità ci riempiono la pancia e ci fanno tirare avanti. Ma sapete quanto è dannosa la scelta del fast food ed cibi ricchi di grassi. In queste condizioni la vostra dieta si basa prevalentemente su carni e cereali raffinati, uova e formaggi! Unica soluzione è assumete sufficiente fibra. (altro…)